Logo
ristorante bologna centro

Tripadvisor recensioni ristorante Bologna centro

Recensito 2 giorni fa da dispositivo mobile

Scelto sulla base delle recensioni lette in rete ma soprattutto per la cordialità della telefonata di contatto si e’ rilevata una piacevolissima conferma. Location originale, confortevole e con un servizio tanto professionale quanto cordiale. Proposta di piatti molto orientata al mare, tonno in particolare, ma senza trascurare le tipicità bolognesi. Tutto ben cucinato e presentato. Prezzo adeguato. Torneremo sicuramente.

Data della visita: aprile 2019
http://youtu.be/o0SheAhjQFw

Menù da asporto 7/8/9 Maggio delivery bologna centro

MENU’ DA ASPORTO, PRENOTI E RITIRI TU:

 

 

Antipasti:

Moscardini in umido con crostini di pane € 10,00

Tartare di pesce € 12,00

Piatto composto di pesci marinati € 12,00

 

Primi piatti:

Passatelli asciutti con seppia, gamberi, pomodorini € 12,00

Chitarra alla favignanese con tonno fresco, spada, olive, capperi, pesto di pomodorini secchi e pane tostato aggiunto a fine cottura

€ 12,00 pers

Tagliatelle al ragù € 7,00

Ravioli ripieni di cernia con gamberi e zucchine € 10,00

 

Secondi piatti (comprensivi di verdure e patate):

Filetto di orata in crosta di patate € 15,00

Cotoletta alla bolognese € 10,00

Filetto di tonno scottato alla piastra € 14,00

Fritturina del giorno  € 12,00

Parmigiana di melanzane e pesce spada € 14,00

Tagliata di manzo olio e rosmarino € 14,00

Filetto di manzo € 17,00

 

Dessert:

Panna cotta € 4,00

Cannolo siciliano € 4,00

 

Per ordini minimi di € 40,00  se programmati con anticipo possiamo consegnare gratuitamente noi

 

Contenitori Bio

La maggior parte di essi è 100%  naturale, biodegradabile e compostabile,  possono essere utilizzati per riscaldare pietanze in forno e microonde oppure per conservarle in frigorifero o congelatore

 

 

Rist. MATUSEL  tel. 051 231718  Bologna   www.matusel.cloud

Dove mangiare vicino al Teatro Comunale Di Bologna

Bologna

Login

Teatro Comunale di Bologna

    

CONTATTI

Teatro Comunale di Bologna Largo O. Respighi, 1
Bologna

Sono lontani i tempi del tifo da stadio durante i derby Callas-Tebaldi, ma a Bologna non manca il salotto buono dell’opera e della sinfonica: il Teatro Comunale che, a dispetto di chi lo vorrebbe “pachidermico e parruccone”, presenta anche un programma di musica contemporanea di tutto rispetto. Da ricordare la scuola d’opera per cantanti lirici, non di rado mandati in scena al posto dei big. Altro che toupè!

LEGGI ANCHE

CINEMAlun 24 febbraio

BANFF MOUNTAIN FILM FESTIVAL 2020

SPETTACOLIsab 22 febbraio

PASCAL RAMBERT: ARCHITECTURE

MOSTREgio 20 febbraio

GUERILLA SPAM E MATTIA BRANCA: ULTRABANDIERE

CINEMAmer 19 febbraio

SALA BIOGRAFILM: DOPO IL MATRIMONIO

Teatro Comunale Di Bologna programma 2020

STAGIONE 2020 OPERA

TRISTAN UND ISOLDE

24 – 31 GENNAIO
TEATRO COMUNALE
OPERA

MADAMA BUTTERFLY

20 – 27 FEBBRAIO
TEATRO COMUNALE
OPERA

LA CENERENTOLA

18 – 24 MARZO
TEATRO COMUNALE
OPERA

ETERNAPOLI

27 – 28 MARZO
TEATRO ARENA DEL SOLE
OPERA

L’ELISIR D’AMORE

4 – 10 APRILE
TEATRO COMUNALE
OPERA

LUISA MILLER

15 – 21 APRILE
TEATRO COMUNALE
OPERA

LA CREAZIONE

23 – 24 APRILE
TEATRO COMUNALE
OPERA

ADRIANA LECOUVREUR

9 – 17 MAGGIO
TEATRO COMUNALE
OPERA

LUCREZIA BORGIA

16 – 23 GIUGNO
TEATRO COMUNALE
OPERA

LA MANO FELICE/IL CASTELLO DEL PRINCIPE BARBABLU’

7 – 12 LUGLIO
TEATRO COMUNALE
OPERA

OTELLO

11 – 18 NOVEMBRE
TEATRO COMUNALE
OPERA

LA BOHEME

12 – 23 DICEMBRE
TEATRO COMUNALE
OPERA

STAGIONE 2020 SINFONICA

ASHER FISCH

04 | Feb | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

CHASLIN | RIZZI

08 | Feb | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

PIETARI INKINEN

12 | Feb | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

JULIAN RACHLIN

17 | Feb | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

VALČUHA | GAVRYLYUK

01 | Mar | H 17.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

LEVI | DOVGAN

30 | Mar | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

YOSHIDA | PRATT

26 | Apr | H 17.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

ASHER FISCH

29 | Apr | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

FISCH | PIEMONTESI

22 | Mag | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

LONQUICH | GRINGOLTS | HAKHNAZARYAN

25 | Mag | H 20
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

NIEMEYER | BURATTO

6 | Giu | H 20.30
AUDITRIUM MANZONI
SINFONICA

NANASI | KRYLOV

22 | Giu | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

STEFANO BOLLANI

19 | Ott | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

ABBADO | MELNIKOV

16 | Nov | H 20.30
TEATRO MANZONI
SINFONICA

STEINBERG | COLLI

22 | Nov | H 17.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

JAMES CONLON

2 | Dic | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

McADAMS | SOLTANI

21 | Dic | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

LYNIV | MILENKOVICH

27 | NOV | H 20.30
AUDITORIUM MANZONI
SINFONICA

STAGIONE 2020 DANZA

LUCREZIA BORGIA

25 | 27 SETTEMBRE
TEATRO COMUNALE
DANZA

GISELLE

29 | 30 MAGGIO
TEATRO COMUNALE
DANZA

LES ÉTOILES

4 | 5 MARZO
TEATRO COMUNALE
DANZA

recensioni ristorante Bologna centro The Fork

Matusel

Via Antonio Bertoloni, 2 40126 Bologna Italia MAPPA

Prezzo medio 30 €

8,8 /10
559 recensioni

1196 recensioni

Tavolo eccellente

8,8 /10

Solo i clienti che hanno mangiato al ristorante, dopo aver prenotato su TheFork, possono lasciare una recensione.
  • 10

    221

  • 9

    141

  • 8

    125

  • 7

    36

  • < 7

    36

CUCINA

8,8

SERVIZIO

8,9

ATMOSFERA

8,6
Qualità/prezzo
Giusto
Rumorosità
Moderato
Tempi di attesa
Giusto

285/559 recensioni

Jonatan V.

1a recensione

(1 recensione)

MEDIA VOTI

10 /10

CUCINA

10

SERVIZIO

10

ATMOSFERA

10
  • Data della cena: 20/gen/2020
Top del top
Ristorante
Troppo buoni

Giuseppe P.

Buongustaio

(4 recensioni)

MEDIA VOTI

10 /10

CUCINA

10

SERVIZIO

10

ATMOSFERA

10
  • Data della cena: 04/gen/2020
Un ottima scoperta. Atmosfera accogliente, servizio attento e cucina di pesce eccezionale. Da non perdere i passatelli con spada, gamberi e vongole. Per mangiare il pesce in centro a Bologna rapporto prezzo qualità unico. Bravi
Ristorante
Grazie di tutto

Franco C.

Gastronomo

(19 recensioni)

MEDIA VOTI

9 /10

CUCINA

10

SERVIZIO

8

ATMOSFERA

8
  • Data della cena: 25/dic/2019
Anche il giorno di Natale il Matusel, che già conoscevamo, si è confermato un’ottima scelta: piatti gustosi e ben serviti (ravioli di cernia con frutti di mare, filetti di orata in crosta di patate, crema catalana), buon servizio, ottimo rapporto qualità/prezzo
Ristorante
Grazie

Federica R.

Intenditore

(7 recensioni)

MEDIA VOTI

10 /10

CUCINA

10

SERVIZIO

10

ATMOSFERA

10
  • Data della cena: 21/dic/2019
Sempre una conferma! Tutto buonissimo (ormai ho provato tutto il menù), vini gradevolissimi, bell’atmosfera! Buon servizio e sempre gentilissimi tutti! Uno dei miei posti preferiti in città!
Ristorante
Grazie

Giusrppe L.

Buongustaio

(2 recensioni)

MEDIA VOTI

8 /10

CUCINA

8

SERVIZIO

10

ATMOSFERA

6
  • Data della cena: 21/dic/2019
Bella “riscoperta” in pieno centro a Bologna.. Piatti di pesce invitanti e buoni e devo dire anche originali. Peccato il tavolo sotto la scala cha dopo un po’ infastidisce.
Ristorante
Grazie

Giovanni P.

1a recensione

(1 recensione)

MEDIA VOTI

10 /10

CUCINA

10

SERVIZIO

10

ATMOSFERA

10
  • Data della cena: 29/nov/2019
Ottimo cibo, vino e servizio! Pesce fresco e gustoso. Locale storico, ambiente accogliente e divertente. Servizio impeccabile questo aspetto molto importante!
Ristorante
Grazie

Marco B.

Buongustaio

(3 recensioni)

MEDIA VOTI

10 /10

CUCINA

10

SERVIZIO

10

ATMOSFERA

10
  • Data della cena: 15/nov/2019
Ottimo! Pesce freschissimo e elaborati in modo semplice e gustoso. Da provare
Ristorante
Grazie

Claudio Z.

1a recensione

(1 recensione)

MEDIA VOTI

8,5 /10

CUCINA

8

SERVIZIO

10

ATMOSFERA

8
  • Data della cena: 01/nov/2019
Ho passato una magnifica serata . Locale molto accogliente, con un personale attento e preparato…rapporto qualità/prezzo: eccellente. Ci torneremo certamente…
Ristorante
Grazie per la tua opinione

Daniela M.

Buongustaio

(3 recensioni)

MEDIA VOTI

10 /10

CUCINA

10

SERVIZIO

10

ATMOSFERA

10
  • Data della cena: 01/nov/2019
Un ristorante da consigliare….
Ristorante
Grazie per la tua opinione

Marzia R.

Buongustaio

(2 recensioni)

MEDIA VOTI

9 /10

CUCINA

10

SERVIZIO

8

ATMOSFERA

8
  • Data della cena: 26/ott/2019
Me ne avevano sempre parlato stra bene e in effetti mi sono trovata molto bene, cibo ottimo e personale molto gentile.
Ristorante
Grazie per la tua opinione

Pasquale V.

Buongustaio

(3 recensioni)

MEDIA VOTI

8,5 /10

CUCINA

8

SERVIZIO

8

ATMOSFERA

10
  • Data della cena: 23/ott/2019
Conoscevo questo caratteristico ristorante per averci cenato qualche mese fa.La precedente piacevole esperienza è stata confermata,piatti semplici preparati in maniera eccellente.Personale attento che consiglia in maniera efficace ,servizio celere.Ottimo il rapporto qualità prezzo.Ci torneremo sicuramente
Ristorante
Grazie per la tua opinione

Cena San Valentino al Matusel a Bologna

Le proposte di San Valentino per la vostra cena alla carta

Dove cenare a San Valentino con menù di carne e di pesce………….

Antipasti:
Moscardini in umido con crostini di pane
Piatto composto di crudità
Piatto composto di pesci marinati
Carpaccio di ricciola
Tartare di pesce
Piatto di salumi misti

Primi piatti:
Gnocchi di patata vongole e carciofi
Tortellacci di ricotta con funghi porcini
Passatello (asciutto) con vongola,seppia, gambero, pom.ini
Linguine scampi e zucchine
Chitarra alla favignanese con tonno fresco, spada, olive, capperi, pesto di pomodorini secchi e pane tostato aggiunto a fine cottura
(minimo 2 persone)

Secondi piatti:
Fritturina di mare con calamari, gamberi e pesciolini
Parmigiana di melanzane e pesce spada
Filetto di manzo in crosta di pasta sfoglia (Wellington)
Involtini di pesce spada
Filetto di orata al forno in crosta di patate

Artefiera 2020 a Bologna centro dove mangiare bene

ARTE FIERA 44

Dal 24 al 26 gennaio 2020 si svolgerà la 44ma edizione di Arte Fiera, diretta per il secondo anno consecutivo da Simone Menegoi.

Continuando il suo percorso di rinnovamento, Arte Fiera introduce alcune importanti novità che caratterizzeranno l’offerta della prossima edizione: alla Main Section si affiancheranno tre sezioni su invito che vedranno protagonisti nuovi curatori.

Tornerà Fotografia e immagini in movimento, affidata alla curatela della piattaforma FANTOM (Selva BarniIlaria SperiMassimo TorrigianiFrancesco Zanot), che si riproporrà come una riflessione sul presente e il futuro dei due media che definiscono il nostro orizzonte visivo quotidiano.

L’edizione 2020 vedrà poi il debutto di una sezione inedita dedicata all’arte della prima metà del XX secolo e ai post-war mastersFocus, una selezione di proposte il cui criterio varierà di anno in anno a seconda del curatore invitato. La prima edizione di Focus sarà affidata a Laura Cherubini, storica dell’arte, critica e curatrice, particolarmente nota per i suoi contributi allo studio dell’arte italiana degli anni Sessanta e Settanta.

Vera novità della fiera e format innovativo nelle manifestazioni del mercato dell’arte (non solo italiano) sarà Pittura XXI, una sezione interamente dedicata alla pittura del nuovo millennio. Per la prima volta Arte Fiera punterà la sua attenzione sul linguaggio più tradizionale – e al contempo più dibattuto – dell’arte contemporanea, con l’obiettivo di offrire un panorama delle sue figure emergenti e mid-career a livello nazionale e internazionale. La curatela sarà affidata a Davide Ferri, critico e curatore indipendente.

Scopri di più sulla 44ma edizione di Arte Fiera

Matusel trattoria bologna centro telefono 2

Recensioni Tripadvisor ristorante Bologna

       

Recensito 1 settimana fa da dispositivo mobile

Great food and amazing staff

Google Traduttore

I went for a dinner a few days ago and the staff was very helpful, they even gave me a dish that wasn’t on the menu! The food was very tasty and looked great! Afterwards we had an amazing dessert. Would highly recommend that place! I will be back there again!

Mostra meno

Data della visita: gennaio 2020

Capodanno a Bologna 2020 Concerto ed eventi in piazza e locali dove mangiare

NOTIZIE DAL WEB:

L’appuntamento più atteso è il Rogo del Vecchione che si tiene in piazza Maggiore ma non mancano concerti, feste nei club, veglioni e cenoni di fine anno. Se state pensando di trascorrere l’ultimo dell’anno a Bologna abbiamo realizzato una utile guida ai festeggiamenti per il 31 dicembre.

Molti ristoranti della città proporranno cene e veglioni con il meglio della cucina bolognese. In giro per la città troverete numerosi eventi e spettacoli per ballare dopo la mezzanotte. E se avete voglia di festeggiare l’ultimo dell’anno in modo alternativo, i teatri hanno in programmazione spettacoli musical e cabaret per il 31 dicembre.

CAPODANNO IN PIAZZA MAGGIORE

Allo scoccare della mezzanotte assisterete al Rogo del Vecchione, una antica tradizione della città di Bologna che consiste nel rogo di un grande fantoccio dalle sembianze di vecchio. Ogni anno un grande artista progetta la realizzazione di questa enorme scultura, che viene scaramanticamente bruciato come per volersi disfare dalle sue brutture e nella speranza che il seguente sia migliore.

L’evento accoglie migliaia di spettatori ogni anno che, dopo i fuochi d’artificio e il brindisi collettivo continuano i festeggiamenti con il concerto e il dj set dalla terrazza di Palazzo del Podestà.

 

Cena di Capodanno al Matusel

menù classico completo

La serata sarà impostata su due possibili orari, dalle 18,30 alle 22 e dalle 22,30 in poi…

ANTIPASTI:
SALUMI MISTI E FORMAGGI CON CRESCENTINE FRITTE E TIGELLE

PRIMI PIATTI:
TORTELLACCI AI PORCINI  E LASAGNETTA AL FORNO CLASSICA BOLOGNESE

SECONDI PIATTI:
ARROSTO MISTO E COTECHINO CON CONTORNI DI PATATE AL FORNO, LENTICCHIE E CAPPONATINA DI VERDURE

DOLCE:
PANETTONE CON MASCARPONE

MENÙ COMPLETO: 50.00 € /PERSONA, VINO DELLA CASA COMPRESO (1 caraffa-bottiglia ogni 2 persone) E BRINDISI CON SPUMANTE EXTRA DRY MILLESIMATO

Su richiesta:    Champagne:maggiorazione         € 50,00 a bottiglia

Franciacorta: maggiorazione    € 30,00 a bottiglia

 

 

https://www.bolognawelcome.com/home/vivi/eventi/calendario-completo/

Menù di Natale Bologna centro ristorante

Mangiare a Bologna in centro storico il giorno di Natale

Matusel-Ristorante Trattoria Bologna piatti

Le proposte per il pranzo di Natale

Antipasti:

Piatto di salumi misti € 10,00

Moscardini in umido con crostini di pane € 12,00

Piatto composto di pesci marinati € 14,00

 

 

Primi piatti:

Lasagnetta al forno con verdure € 9,00

Tagliatelle al ragù € 8,00

Tortellacci di ricotta con crema di erba cipollina € 9,00

Ravioli ripieni di cernia con frutti di mare € 12,00

Chitarra alla favignanese con tonno fresco, spada, olive, capperi, pesto di pomodorini secchi e pane tostato aggiunto a fine cottura

(minimo 2 persone) € 14,00 cad

 

 

Secondi piatti:

Tagliata di manzo olio e rosmarino € 14,00

Filetto di orata in crosta di patata € 16,00

Filetto di manzo alla Wellington € 17,00

Parmigiana di melanzane e pesce spada € 14,00

Filetto di tonno € 17,00

 

Coperto, servizio, pane e acqua compresi € 3,50

 

Le antiche osterie a Bologna in centro storico dove mangiare pranzo e cena

Le antiche osterie di Bologna

 

L’osteria è uno dei simboli della bolognesità, qui rappresentato da quel desiderio conviviale di stare insieme e di chiacchierare tranquillamente davanti ad un buon bicchiere di vino. Ho avuto l’occasione di ripercorrere le strade del centro di Bologna alla ricerca delle antiche osterie e delle storie che le raccontano, grazie all’iniziativa di Succede solo a Bologna.

Risalgono alla fine del XIII secolo le prime osterie bolognesi e già nel 1396 se ne contavano ben 32 in città. Viandanti, briganti, nobili rinascimentali, artisti, poeti, frequentavano le osterie bolognesi certi di trovare un luogo d’incontro dal sapore genuino.

Si narrano storie di ricchi mercanti e di gente equivoca intorno alle antiche osterie bolognesi; c’era l’osteria del Montone poi abbattuta per creare un nobile palazzo e c’era l’osteria del Leone frequentata da ricchi commercianti; c’era l’osteria del Sole dove si poteva portare il cibo da fuori, ma non si poteva cantare o suonare; c’era l’osteria del Cappello rosso destinata agli ebrei, quando a Bologna gli ebrei potevano sostare solo una notte e solo in questa osteria.

Le osterie a Bologna erano così importanti per la comunità che nacque persino un gioco dell’oca basato sulle osterie.

Bologna, via dei Pignattari, targa antica sede Compagnia dell'arte di Brentatori
Bologna, via dei Pignattari, targa antica sede Compagnia dell’Arte di Brentatori

Il rifornimento del vino alle osterie di Bologna era, nell’antichità, riservato alla Compagnia dell’Arte dei Brentatori che si trovava in via dei Pignattari; la Compagnia consegnava il vino alle osterie e ne riscuoteva anche la relativa tassa, applicata non solo sulla quantità acquistata, ma anche sulla qualità del vino. Si narra che, ad un certo punto della storia, i bolognesi avessero ridotto la loro presenza in alcune osterie, preferendo intrattenersi, per lo più, davanti ad una fontana delle cui acque si ristoravano; la riduzione delle entrate nelle casse del comune, a seguito del minor consumo di vino, fece indurre l’amministrazione comunale a distruggere la fontana.

Di quelle antiche osterie è rimasto solo il patrimonio immateriale della conoscenza delle storie narrate perché lì, dove si trovavano un tempo le osterie della tradizione bolognese, oggi ci sono palazzi, negozi, moderni bar e ristoranti.

Le moderne osterie di Bologna sono, tuttavia, un ottimo punto d’incontro tra la tradizione e la modernità della bolognesità.

Cinzia Malaguti